Come lavo le mie tende?

Lavare le tende: consigli pratici per un’efficiente manutenzione dei nostri tessuti d’arredo

 

In molti ci chiedono suggerimenti o informazioni sulla manutenzione delle proprie tende o dei tessuti di tappezzeria, oggi, dunque, vogliamo fornirvi alcuni consigli di carattere generale sulle modalità di lavaggio.

È importante pulire le tende e i tessuti regolarmente; la polvere, i fumi, gli odori provenienti dalla cucina si posano sulle tende e sui tessuti quotidianamente.

Prima di procedere alla pulizia delle tende è bene togliere i ganci, i pesi, gli oggetti in metallo e drizzare le corde.

Ammollo max 30°

 

Lavaggio: Se il tessuto è lavabile in lavatrice si consiglia di usare la massima cura: mai a temperature alte ed effettuare lavaggi brevi. 

 

Se invece la tipologia di tessuto impone un lavaggio a mano consigliamo di immergere le tende  in un catino abbastanza capiente oppure all’interno della propria vasca da bagno. Per un risultato ottimale, l’ideale sarebbe fare un prelavaggio delle tende solo con acqua, in seguito eliminare l’acqua e lavare le tende con il sapone.   Evitate di strofinare e strizzate il tessuto delicatamente.

 

Detergenti: Usate dei saponi liquidi neutri delicati, evitate l’uso di agenti candeggianti. Prima di immergere le tende verificate che il sapone sia ben diluito. Per eliminare i cattivi odori e rinfrescare le tende consigliamo di aggiungere nella vaschetta o in lavatrice un cucchiaio di bicarbonato di sodio oppure di aceto bianco.

Non asciugare

Asciugatura e stiraggio: Per non scolorire le tende evitate l’esposizione diretta ai raggi solari; prima che le tende siano asciugate completamente, per riguadagnare larghezza lunghezza allargate il tessuto delicatamente

È preferibile stirare con ferri a vapore con copertura per evitare l’effetto lucido.

Stirare a bassa temperatura

I tessuti di copertura o di tappezzeria vanno regolarmente spazzolati o puliti con aspirapolvere e lavati sempre a secco.

Lavare a secco

Nel trattamento delle macchie consigliamo di asciugarle nell’immediato con della carta assorbente o con del tessuto, non strofinate la macchia per evitare che questa si allarghi o penetri ulteriormente nel tessuto.

A diretto contatto con i raggi del sole la tappezzeria può scolorirsi, è bene, dunque evitare l’esposizione diretta.